14.2 C
Roma
18 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Lorichetto a guance blu – Oreopsittacus arfaki

Oreopsittacus arfaki
Il pappagallo Oreopsittacus arfaki anche conosciuto con il nome comune di Lorichetto a guance blu è un pappagallo del genere Oreopsittacus appartenente alla famiglia dei Psittaculidae. Il pappagallo Oreopsittacus arfaki è originario della zona Pacifico ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 15 cm circa con una vita media di 15 anni circa. È un pappagallo Abbastanza rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Frequente e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Gabbia. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Oreopsittacus arfaki è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Lorichetto a guance bluDimorfismo Lorichetto a guance bluDistribuzione Lorichetto a guance bluRiproduzione Lorichetto a guance bluAlimentazione Lorichetto a guance bluPrezzo Lorichetto a guance bluFoto Lorichetto a guance bluVideo Lorichetto a guance blu

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittaculidae
Sottofamiglia:Loriinae
Tribù:Loriini
Genere:Oreopsittacus
Specie:Oreopsittacus arfaki

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Pacifico
Dimensioni:15 cm circa
Età massima:15 anni circa
Rumorosità:Abbastanza
Affettuosità:Abbastanza
Capacità parola:Frequente
Alloggio minimo:Gabbia
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Oreopsittacus arfaki
Inglese:Plum-faced Lorikeet
Francese:Lori bridé
Tedesco:Arfaklori

Valutazione pappagallo

Bellezza
0
Rumorosità
0
Affettuosità
0
Capacità Prola
0
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

L’oreopsittacus arfaki è l’unico esponente del genere oreopsittacus, ed è originario della Papua Nuova Guinea. La taglia è molto contenuta, 15 centimetri circa, la colorazione generale è verde. La sommità della testa e la maschera facciale sono rosse. la zona perioculare rossa è divisa dalla guancia da una stretta e curiosa banda bianca molto stretta, che sembrano due grandi baffi bianchi. Al di sotto la gola e sottogola appare blu. Sul petto verde vi sono sfumature arancioni. Le copritrici delle ali ed il dorso sono verdi, le remiganti esterne blu. La lunga ed appuntita coda è verde-blu e rosso vivo nella parte terminate. Il becco è nero, l’iride marrone scuro, le zampe grigie. Una delle particolarità maggiori di questo pappagallino è la presenza di quattordici penne remiganti, mentre tutti gli altri psittaciformi ne hanno invariabilmente dodici.
Questa specie di suddivide in tre sottospecie:
O.a. arfaki, la specie di riferimento;
O.a. major, dalle dimensioni maggiori (17cm);
O.a. grandis, dal petto/addome completamente verde;
Questo pappagallo ama vivere nelle umide foreste montane di faggi e podocarpi della Nuova Guinea a quote ragguardevoli, spingendosi fino quasi ai quattromila metri. Vive in coppia o in piccoli stormi di pochi individui. La piccola taglia ne favorisce un volo molto agile, veloce ed acrobatico. I suoi richiami sono costituiti da piccoli gorgheggi e una sorta di tintinnio metallico, che non si percepisce ad oltre cinquanta metri di distanza. E’ piuttosto socievole e non si dimostra particolarmente intimorito dalla presenza dell’uomo, dal quale si lascia avvicinare abbastanza agevolmente. Tende invece a diventare estremamente schivo durante il periodo riproduttivo, tanto da nidificare in luoghi particolarmente nascosti ed inaccessibili. In cattività è totalmente sconosciuto, dal momento che qualsiasi tentativo di adattarlo alla vita di gabbia o di voliera ha portato quasi sempre alla morte dei soggetti in pochissimi giorni. Nel suo ambiente naturale è un pappagallo piuttosto diffuso, e stime molto approssimative calcolano la sua attuale popolazione intorno ai trecentomila esemplari.

Dimorfismo

Mentre nel maschio la fronte e la corona sono rossi, nella femmina appaiono verdi.

Distribuzione

L’habitat naturale di questo lorichetto è l’isola Papua Nuova Guinea, dove predilige le alte quote di montagna, vivendo quindi tra i 2000 ed i 4000 metri sul livello sel mare. Quindi l’ambiente dove è ancora possibile osservarlo sono i monti Maoke, la cui principale cima, il Puncak Jaya, sfiora i 5000 metri, le Montagne Foja grazie alla loro difficile accessibilità da parte dell’uomo, le Highlands orientali e la penisola di Vogelkop.

Riproduzione

Nessuno è mai riuscito ad osservare l’oreopsittacus arfaki in fase di riproduzione, non ne esiste pertanto nessun dettaglio conosciuto.

Alimentazione

L’alimentazione del lorichetto a guance blu comprende polline e nettare dei fiori, frutta e frutti di bosco. Ama in particolare il polline delle piante del genere dimorphandra (in particolare la Dimorphanthera cornuta) ed i fruttini delle schleffera. In cattività è molto difficile fargli accettare semi e germinati, in compenso è possibile nutrirlo con polline, vegetali a foglia verde, cereali ammollati in acqua, frutti succosi, cereali bolliti o ammorbiditi in acqua e riso bollito.

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Oreopsittacus arfaki o Lorichetto a guance blu dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Oreopsittacus arfaki o Lorichetto a guance blu da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Oreopsittacus arfaki o Lorichetto a guance blu

Video

Di seguito un video di Oreopsittacus arfaki o Lorichetto a guance blu
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro