14.6 C
Roma
15 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Pappagallino delle Ande – Bolborhynchus orbygnesius

Bolborhynchus orbygnesius
Il pappagallo Bolborhynchus orbygnesius anche conosciuto con il nome comune di Pappagallino delle Ande è un pappagallo del genere Bolborhynchus appartenente alla famiglia dei Psittacidae. Il pappagallo Bolborhynchus orbygnesius è originario della zona Sudamerica ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 17 cm circa con una vita media di 10 anni circa. È un pappagallo Minimo rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Moderato e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Gabbia. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Bolborhynchus orbygnesius è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Pappagallino delle AndeDimorfismo Pappagallino delle AndeDistribuzione Pappagallino delle AndeRiproduzione Pappagallino delle AndeAlimentazione Pappagallino delle AndePrezzo Pappagallino delle AndeFoto Pappagallino delle AndeVideo Pappagallino delle Ande

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittacidae
Sottofamiglia:Arinae
Tribù:
Genere:Bolborhynchus
Specie:Bolborhynchus orbygnesius

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Sudamerica
Dimensioni:17 cm circa
Età massima:10 anni circa
Rumorosità:Minimo
Affettuosità:Abbastanza
Capacità parola:Moderato
Alloggio minimo:Gabbia
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Bolborhynchus orbygnesius
Inglese:Andean parakeet
Francese:Toui d’Orbigny
Tedesco:Andensittich

Valutazione pappagallo

Bellezza
0
Rumorosità
0
Affettuosità
0
Capacità Prola
0
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

Il bolborhynchus orbygnesius, detto anche pappagallo andino, aveva come precedente nome scientifico b. andicolus. L’attuale nome scientifico rappresenta un omaggio al naturalista francese Alcide Dessalines d’Orgbigny (1802-1857). Molto simile al b. lineola eccettuato l’effetto di barratura delle ali che manca del tutto, questo pappagallino dunque si presenta di colorazione interamente verde e della lunghezza di 17cm circa. La coda appare corta ed appuntita. L’iride è marrone molto scuro. Si tratta di un uccello gregario che vive in stormi possono arrivare anche a centinaia di esemplari. Il nome comune di questo volatile, “pappagallino delle Ande” ne indica chiaramente il luogo di provenienza, localizzato sulle pendici della catena montuosa sudamericana in Bolivia e Perù, a partire dai 3000 metri fino all’eccezionale quota di 6000 metri. E’ un volatile dal carattere tranquillo e silenzioso, ottimo arrampicatore e buon volatore. E’ dotato di un richiamo più potente rispetto agli altri due bolborhynchus. Non è mai stato tentato un serio allevamento in cattività di questo piccolo psittacide, probabilmente a causa delle estreme condizioni montane che costituiscono il suo habitat naturale e che ne precludono la possibilità di adattarsi con facilità a quote molto minori.

Dimorfismo

Questa specie non presenta un apprezzabile dimorfismo sessuale, eccettuata la sfumatura giallastra sulla fronte meno evidente e la coda più appuntita rispetto al maschio. Sono comunque differenze poco evidenti.

Distribuzione

Il pappagallino delle Ande abita le altissime montagne andine in Bolivia ed in Perù, abitualmente tra i 3000 ed i 4000 metri di quota, ma non è raro avvistarlo anche a 6000 metri di altezza.

Riproduzione

Il bolborhynchus orbygnesius ha un legame di coppia molto robusto e duraturo, è un uccello dunque tipicamente monogamo. Prepara il proprio nido nelle cavità degli alberi. La femmina depone da quattro a sei uova (ma sovente arriva anche ad 8) che vengono incubate per circa 22 giorni.

Alimentazione

I pappagallini delle Ande sono granivori. In natura si nutrono prevalentemente di semi, germogli e bacche, mentre in cattività accettano la classica miscela di semi per pappagallini (miglio, scagliola, niger, avena), frutta e verdura fresca. Amano anche la frutta secca (noci, uva passa, fichi).

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Bolborhynchus orbygnesius o Pappagallino delle Ande dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Bolborhynchus orbygnesius o Pappagallino delle Ande da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Bolborhynchus orbygnesius o Pappagallino delle Ande

Video

Di seguito un video di Bolborhynchus orbygnesius o Pappagallino delle Ande
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Potrebbe Interessarti Anche

Pappagallino fronte ruggine – Bolborhynchus ferrugineifrons

riccardo

Pappagallino barrato – Bolborhynchus lineola

riccardo

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro