7.9 C
Roma
19 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Categoria: Agapornis

Gli agapornis, comunemente detti inseparabili per la loro tendenza a formare stabili legami di coppia (in inglese “lovebirds” traduce letteralmente il nome derivato dal greco, che significa appunto “uccelli che si amano”): tale caratteristica, affettuosità di coppia e monogamia, comunque non è in maggior evidenza rispetto alla media degli altri pappagalli. Si tratta di piccoli pappagalli a coda corta estremamente diffusi in cattività per la loro robustezza, intelligenza e notevole adattabilità.
Appartengono al genere agapornis nove specie: cana, taranta, pullaria, fischeri, personata, nigrigensis, lilianae, roseicollis e swinderniana. Il ceppo di agapornis più antico dal punto di vista evolutivo sono cana, taranta e pullaria, originario dell’Africa centro-meridionale. Si distinguono invece per l’anello perioftalmico nudo fischeri, personata, nigrigensis e lilianae.
Esiste una specie, gli swinderniana, cosidetta aberrante a causa di determinate differenze con tutti gli altri agapornis, per arrivare alla specie più recente, i roseicollis, talmente diffusa in cattività da non richiedere documentazione CITES.
Sono tutti abitanti dell’Africa sub-sahariana, con l’eccezione di una sola specie che vive nel Madagascar. Sono uccelli molto socievoli e coloniali, caratterizzati dall’attitudine a creare nidi sofisticati, trasportando fili d’erba e bastoncini infilati tra le penne delle ali. Gli agapornis sono piuttosto territoriali e mal sopportano la convivenza con altre specie, che è pertanto fortemente sconsigliata.

Famiglia: Psittaculidae – Sottofamiglia: Agapornithinae – Genere: Agapornis

 
Iscriviti al Gruppo Facebook sugli Inseparabili

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro