14.2 C
Roma
18 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Pappagallo dei fichi petto arancio – Cyclopsitta guglielmiterti

Cyclopsitta guglielmiterti
Il pappagallo Cyclopsitta guglielmiterti anche conosciuto con il nome comune di Pappagallo dei fichi petto arancio è un pappagallo del genere Cyclopsitta appartenente alla famiglia dei Psittaculidae. Il pappagallo Cyclopsitta guglielmiterti è originario della zona Pacifico ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 14 cm circa con una vita media di 12 anni circa. È un pappagallo Poco rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Rara e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Voliera. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Cyclopsitta guglielmiterti è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Pappagallo dei fichi petto arancioDimorfismo Pappagallo dei fichi petto arancioDistribuzione Pappagallo dei fichi petto arancioRiproduzione Pappagallo dei fichi petto arancioAlimentazione Pappagallo dei fichi petto arancioPrezzo Pappagallo dei fichi petto arancioFoto Pappagallo dei fichi petto arancioVideo Pappagallo dei fichi petto arancio

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittaculidae
Sottofamiglia:Loriinae
Tribù:Cyclopsittini
Genere:Cyclopsitta
Specie:Cyclopsitta guglielmiterti

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Pacifico
Dimensioni:14 cm circa
Età massima:12 anni circa
Rumorosità:Poco
Affettuosità:No
Capacità parola:Rara
Alloggio minimo:Voliera
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Cyclopsitta guglielmiterti
Inglese:Orange-breasted Fig-parrot
Francese:Psittacule à poitrine orange
Tedesco:Orangebrust-Zwergpapagei

Valutazione pappagallo

Bellezza
0
Rumorosità
0
Affettuosità
0
Capacità Prola
0
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

Delizioso pappagallino di circa 13-14 centimetri di taglia, con colorazione base verde. La testa è piuttosto grande rispetto alle dimensioni del corpo, le guance sono colorate di un delicato giallo chiaro interrotto centralmente da una vistosa macchia nera. La fronte è blu, la nuca ed il dorso verdi, le ali verdi con spalle blu e vessillo esterno delle remiganti pure blu. Il petto è arancione, l’addome nuovamente verde. il becco è nerastro come le zampe, l’iride è scura, l’anello perioftalmico appena accennato è grigio.
Il pappagallo dei fichi petto arancio presenta sette sottospecie:
C.g. guglielmiterti, la specie di riferimento;
C.g. nigrifrons, con piumaggio nerastro sulla fronte al posto del blu;
C.g. amabilis, fronte nerastra e petto marroncino invece di arancione;
C.g. ramuemuensis, con l’arancione del petto tendente al marrone e la fronte più scura rispetto alla specie di riferimento;
C.g. suavissima, con guance più scure;
C.g. fuscifrons, con fronte nerastra;
C.g. melanogenia, con il piumaggio dal colorito generale più pallido;
Il cyclopsitta gugliemiterti è un abitante delle foreste tropicali e subtropicali, prevalentemente di pianura o collina, senza mai superare i 600 metri di quota. Vive in piccole colonie allontanandosi raramente dalle fronde degli alberi. Il numero di soggetti presenti in natura di questi pappagallini è ancora confortante, nonostante l’ormai estesa distruzione delle foreste della Nuova Guinea, e si stima che sussistano ancora circa centomila esemplari. In cattività è completamente sconosciuto, dato che risulta estremamente difficile far sopravvivere questi pappagallini al di fuori del loro habitat naturale. Questa specie non ama comunque il contatto con l’uomo. Richiede inoltre spazi ampi di alloggiamento e possibilmente al riparo di abbondante vegetazione.

Dimorfismo

Il dimorfismo sessuale di questa specie è molto marcato: mentre il maschio ha il petto arancione, la femmina lo ha verde. Inoltre la fronte è meno blu rispetto al maschio.

Distribuzione

L’habitat di questo piccolo pappagallino è costituito dalle foreste costiere della Papua Nuova Guinea (in particolare di quelle nel meridione dell’isola) e delle isole Aru.

Riproduzione

Il pappagallino dei fichi petto arancio ricava il nido scavando con il becco nel legno di alberi o palme morte e marcescenti, e sovente anche nei termitai. La femmina depone due uova e la cova si protrae per circa 19-20 giorni. I piccoli lasciano il nido a sei settimane di vita.

Alimentazione

Questo piccolo psittacide è essenzialmente frugivoro. Ama più di ogni altro cibo i fichi selvatici dei quali estrae minuziosamente i semi dall’interno del frutto. Stesso procedimento nei confronti di un altro frutto tipico del suo habitat, il Glochidion. Si ciba anche di semi (soprattutto di Acacia auriculaeformis), fiori, nettare, bacche e larve di piccoli insetti.
In cattività può essere alimentato con miscela di semi per parrocchetti, legumi cotti e germinati, modeste quantità di mangime per insettivori. Fondamentale una buona macedonia vegetale basata su frutti multiseme, come i fichi, la papaya e le guayave per un buon apporto di vitamina K.

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Cyclopsitta guglielmiterti o Pappagallo dei fichi petto arancio dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Cyclopsitta guglielmiterti o Pappagallo dei fichi petto arancio da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Cyclopsitta guglielmiterti o Pappagallo dei fichi petto arancio
Pappagallo dei fichi petto arancio (Cyclopsitta guglielmiterti)
Pappagallo dei fichi petto arancio (Cyclopsitta guglielmiterti)

Video

Di seguito un video di Cyclopsitta guglielmiterti o Pappagallo dei fichi petto arancio
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Potrebbe Interessarti Anche

Pappagallo dei fichi dagli occhiali – Cyclopsitta diophthalma

riccardo

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro