10.1 C
Roma
8 Marzo 2021
Tutto Pappagalli

Conuro collo bianco – Pyrrhura albipectus

Pyrrhura albipectus
Il pappagallo Pyrrhura albipectus anche conosciuto con il nome comune di Conuro collo bianco è un pappagallo del genere Pyrrhura appartenente alla famiglia dei Psittacidae. Il pappagallo Pyrrhura albipectus è originario della zona Sudamerica ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 24 cm circa con una vita media di 20 anni circa. È un pappagallo Abbastanza rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Rara e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Gabbia. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Pyrrhura albipectus è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Conuro collo biancoDimorfismo Conuro collo biancoDistribuzione Conuro collo biancoRiproduzione Conuro collo biancoAlimentazione Conuro collo biancoPrezzo Conuro collo biancoFoto Conuro collo biancoVideo Conuro collo bianco

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittacidae
Sottofamiglia:Arinae
Tribù:
Genere:Pyrrhura
Specie:Pyrrhura albipectus

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Sudamerica
Dimensioni:24 cm circa
Età massima:20 anni circa
Rumorosità:Abbastanza
Affettuosità:Poco
Capacità parola:Rara
Alloggio minimo:Gabbia
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Pyrrhura albipectus
Inglese:White-necked Parakeet
Francese:Conure à col blanc
Tedesco:Weißhalssittich

Valutazione pappagallo

Bellezza
0
Rumorosità
0
Affettuosità
0
Capacità Prola
0
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

Il pyrrhura albipectus è molto simile al pyrrhura melanura. Con taglia di 24 centimetri questo conuro sudamericano presenta il vertice e la mascherina facciale nerastre, una macchia rosso-gialla nella zona auricolare ed un’ampia zona di piumaggio bianco che parte dalla nuca e si diffonde sull’intero sottogola e collo. Dorso ed ali sono verdi, sulla spalla e sul bordo alto dell’ala sono presenti macchie rosse, il margine esterno delle remiganti è azzurro. Il sottoala è rosso. L’anello perioftalmico è evidente e bianco, il becco è grigio scuro come le zampe.
L’habitat naturale del conuro dal collo bianco sono le foreste primarie alle pendici delle Ande nell’estremo sud dell’Ecuador, ad un’altitudine compresa tra i 1400 ed i 2000 metri e vive in piccoli gruppi da cinque a venti individui. E’ una specie abbastanza sedentaria e tende a non spostarsi, rioccupando quasi sempre gli stessi nidi. La sua popolazione è in netto calo a causa della distruzione progressiva dell’habitat, determinata dai cercatori d’oro illegali, dal pascolo dei bovini nel parco nazionale e anche dalle catture indiscriminate per il commercio locale. La sua attuale popolazione è stimata tra i 3000 ed i 10000 individui.

Dimorfismo

Il dimorfismo sessuale è assente.

Distribuzione

Il pyrrhura albipectus vive nella foresta umida montana del sud-est dell’Ecuador, sul versante orientale delle Ande. Una delle maggiori colonie si trova nel Parco Nazionale Podocarpus.

Riproduzione

La riproduzione pare avvenga tra maggio e giugno, ma non sono ben conosciute le modalità.

Alimentazione

Il conuro collo bianco si alimenta in natura preferibilmente con frutti dalla polpa morbida e ricca di succo, come i fichi selvatici. E’ anche molto goloso del nettare dei fiori, in particolare dell’Euforbia e della Miconia. Si nutre anche di semi di erbacee e piccoli insetti.
In cattività la dieta di questo pappagallo si baserà su una buona miscela di semi per parrocchetti o amazzoni (evitando o limitando molto i semi oleosi come il girasole), moderata quantita di legumi (cotti e germinati), pinoli e frutti di conifere, peperoncini, noci e soprattutto una valida macedonia di frutta (fichi, mele, pere, banana, mango, uva) e verdura a foglia verde (spinaci, indivia). E’ raccomandabile fornirgli fiori freschi (acacia, cartamo, rosa canina, mirto, lavanda, dente di leone, sambuco, tarassaco, trifoglio). E’ possibile integrare, specialmente nel periodo riproduttivo, l’alimentazione con modeste quantità di alimenti per uccelli insettivori e pastoncino all’uovo.

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Pyrrhura albipectus o Conuro collo bianco dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Pyrrhura albipectus o Conuro collo bianco da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Pyrrhura albipectus o Conuro collo bianco

Video

Di seguito un video di Pyrrhura albipectus o Conuro collo bianco
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Potrebbe Interessarti Anche

Conuro perlato – Pyrrhura perlata

riccardo

Conuro ventre marrone – Pyrrhura frontalis

riccardo

Conuro di Deville – Pyrrhura devillei

riccardo

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro

Privacy & Politica Cookies