14.6 C
Roma
15 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Conuro perlato – Pyrrhura perlata

Pyrrhura perlata
Il pappagallo Pyrrhura perlata anche conosciuto con il nome comune di Conuro perlato è un pappagallo del genere Pyrrhura appartenente alla famiglia dei Psittacidae. Il pappagallo Pyrrhura perlata è originario della zona Sudamerica ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 24 cm circa con una vita media di 25 anni circa. È un pappagallo Poco rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Rara e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Gabbia. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Pyrrhura perlata è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Conuro perlatoDimorfismo Conuro perlatoDistribuzione Conuro perlatoRiproduzione Conuro perlatoAlimentazione Conuro perlatoPrezzo Conuro perlatoFoto Conuro perlatoVideo Conuro perlato

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittacidae
Sottofamiglia:Arinae
Tribù:
Genere:Pyrrhura
Specie:Pyrrhura perlata

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Sudamerica
Dimensioni:24 cm circa
Età massima:25 anni circa
Rumorosità:Poco
Affettuosità:Poco
Capacità parola:Rara
Alloggio minimo:Gabbia
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Pyrrhura perlata
Inglese:Crimson-bellied Parakeet
Francese:Conure à ventre rouge
Tedesco:Rotbauchsittich

Valutazione pappagallo

Bellezza
0
Rumorosità
1
Affettuosità
0
Capacità Prola
0
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

Detto anche “conuro dal ventre rosso” questo pappagallino dalla straordinaria colorazione multicolore e dalla taglia di 24cm presenta una colorazione di base verde. La testa è scura con sfumature azzurre, le guance verdi-gialle, il sottogola azzurro. Le piume del petto sono grigie con il bordo scuro, per creare un effetto a scaglie. Le copritrici alari sono verdi, le remiganti secondarie azzurro pallido, le remiganti primarie azzurro elettrico con le punte nere, il sottoala rosso. La coda è rossastro cupo spento. Spicca su questa colorazione grigio-vede-azzurra l’addome completamente rosso vivo. Il becco e le zampe sono grigio scuro, l’anello perioftalmico è bianco, l’iride è scura. Il conuro perlato presenta quattro sottospecie:
P.p. perlata, la specie di riferimento;
P.p. lepida, con l’addome verde-blu invece che rosso ed il sottoala verde;
P.p. anerythra, con l’addome verde, con piumaggio marrone nel basso addome ed il sottoala verde-bluastro;
P.p. coerulescens, con fronte marrone e addome verde-blu;
Questo variopinto conuro abita nelle foreste primarie del Brasile in piccoli gruppi da 3 a 10 individui, che trascorrono il loro tempo appollaiati sui più alti rami degli alberi, in un chiacchierio continuo, dove non è facile individuarli. Il conuro perlato ama molto l’acqua, bagnarso sotto la pioggia e fare il bagno. Lo si vede spesso volare in stormi associato con il pappagallino dalle ali dorate (brotogeris versicolorus). In cattività è piuttosto raro, nonostante la sua riproduzione non comporti particolari difficoltà.

Dimorfismo

Il conuro perlato non presenta alcun significativo dimorfismo sessuale.

Distribuzione

Questo pappagallo è diffuso principalmente in Brasile, dalle zone meridionali del bacino del Rio delle Amazzoni fino in Mato Grosso. Ne esiste una colonia anche in Bolivia.

Riproduzione

Il conuro perlato è un pappagallo piuttosto prolifico, dato che è in grado di produrre fino ad otto uova per covata. Il periodo riproduttivo va da agisto a novembre. Il nido viene ricavato nei tronchi morti. La cova dura circa 23-24 giorni ed i piccoli abbandonano il nido a quasi due mesi di vita.

Alimentazione

La dieta in natura è basata su frutta, fiori, semi, bacche e noci. In cattività bisogna fornigli molta frutta e verdura, oltre a rami con fiori e boccioli. Naturalmente una buona miscela di semi per parrocchetti (cartamo, avena, girasole, canapa, miglio, scagliola, grano saraceno).

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Pyrrhura perlata o Conuro perlato dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Pyrrhura perlata o Conuro perlato da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Pyrrhura perlata o Conuro perlato

Video

Di seguito un video di Pyrrhura perlata o Conuro perlato
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Potrebbe Interessarti Anche

Conuro guance verdi – Pyrrhura molinae

riccardo

Conuro ventre marrone – Pyrrhura frontalis

riccardo

Conuro spalle rosse – Pyrrhura egregia

riccardo

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro