11.7 C
Roma
18 Aprile 2021
Tutto Pappagalli

Conuro testa blu – Aratinga acuticaudata

Aratinga acuticaudata
Il pappagallo Aratinga acuticaudata anche conosciuto con il nome comune di Conuro testa blu è un pappagallo del genere Aratinga appartenente alla famiglia dei Psittacidae. Il pappagallo Aratinga acuticaudata è originario della zona Sudamerica ed è un pappagallo che da adulto può raggiungere una dimensione di 37 cm circa con una vita media di 25 anni circa. È un pappagallo Abbastanza rumoroso, la possibilità che impari a parlare è Frequente e come alloggio minimo è necessario allevarlo in una Voliera. Per qaunto riguarda la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), Aratinga acuticaudata è Appendice B nell’elenco.

Contenuto Scheda: Descrizione Conuro testa bluDimorfismo Conuro testa bluDistribuzione Conuro testa bluRiproduzione Conuro testa bluAlimentazione Conuro testa bluPrezzo Conuro testa bluFoto Conuro testa bluVideo Conuro testa blu

Classificazone

Dominio:Eukaryota
Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittacidae
Sottofamiglia:Arinae
Tribù:
Genere:Aratinga
Specie:Aratinga acuticaudata

Scheda riassuntiva

Distribuzione:Sudamerica
Dimensioni:37 cm circa
Età massima:25 anni circa
Rumorosità:Abbastanza
Affettuosità:Molto
Capacità parola:Frequente
Alloggio minimo:Voliera
CITES:Appendice B

Nomi in altre lingue

Italiano:Aratinga acuticaudata
Inglese:Blue-crowned Parakeet
Francese:Conure à tête bleue
Tedesco:Spitzschwanzsittich

Valutazione pappagallo

Bellezza
1
Rumorosità
1
Affettuosità
1
Capacità Prola
1
 yasr-loader

Vota questa specie…

Clicca sulle stelle per ogni caratteristica ed aggiungi la tua valutazione.

Descrizione

Alcune recenti classificazioni tentano di separare questo pappagallo dagli aratinga suddividendolo nel nuovo genere thectocercus. Il nome scientifico “acuticaudata”, dal latino, significa “dalla coda acuta”. Il colore del piumaggio è a base verde con la testa blu ed il sottocoda rossastro. Il verde è più intenso e marcato nelle zone superiori, sfumando nel bellissimo blu della testa, presente in differenti percentuali a seconda dell’età e della sottospecie. L’anello perioftalmico è piuttosto esteso e bianchissimo, l’iride è arancione. La mascella è marrone chiaro con la punta nera, la mandibola è nera. Le zampe sono di colore rosato. Il sottocoda con sfumature rossastre è apprezzabile solamente quando l’uccello è in volo. Questa specie presenta cinque sottospecie, che si distinguono in base all’intensità del colore ed alla diversa distribuzione del blu del piumaggio:
– A.a. acuticaudata, la specie di riferimento;
– A.a. haemorrous, presente nel nord-est del Brasile,con una quantità di blu sulla testa molto minore ed il becco più chiaro;
– A.a. neumanni, di taglia un po’ più dimensionata e dalla colorazione più scura, presente in Bolivia.
– A.a. neoxena, nelle zone settentrionali di Colombia e Venezuela.
– A.a. koenigi, presente in Venezuela.
Questo pappagallo ama vivere in coppia od in piccoli stormi, abita nelle foreste secondarie e decidue, nelle savane sia aride che erbose e perfino nei deserti in Bolivia fino a 2500 metri di altitudine. E’ un conuro molto diffuso in natura ma non molto frequente in cattività, a causa di una certa difficoltà di ambientamento che ostacola seriamente la possibilità di riproduzione. Come tutti i conuri ha un temperamento vivace e curioso. Tende a distruggere qualunque oggetto di legno sia a portata del suo becco ma tutto sommato è relativamente poco chiassoso. Richiede molto spazio e va ospitato in voliere spaziose. Allevato a mano può diventare un eccellente compagno anche per allevatori poco esperti, mentre gli esemplari “selvatici” tendono ad essere molto agitati e nervosi.

Dimorfismo

Il dimorfismo sessuale è praticamente assente.

Distribuzione

L’ampio areale in cui vive questo pappagallo si suddivide in tre zone distinte del Sudamerica: il Venezuela, il Brasile orientale e l’Argentina settentrionale. E’ presente in colonie anche in Uruguay e Paraguay.

Riproduzione

Il conuro testa blu nidifica ad aprile/maggio nelle cavità naturali degli alberi, solitamente a molta distanza dal terreno, deponendo da 2 a 4 uova che vengono covate circa 25 giorni. A volte può nidificare anche nelle cavità rocciose. I piccoli lasciano il nido verso i due mesi di vita. In cattività bidogna fornire a questi pappagalli cassette nido standard, con misure di 30x30x45 cm e foro di ingresso con diametro di almeno 8 centimetri. In fondo al nido bisogna disporre un sottile strato di trucioli di legno.

Alimentazione

Il conuro testa blu in natura mostra un’autentica predilezione per i semi del Sapium e dell’Inga vera. Adora il frutto del mango e della condalia ed il nettare dell’Erythrina. E’ stato spesso osservato nutrirsi di fiori e frutti di cactacee.
In cattività va nutrito con misto di semi per parrocchetti, legumi cotti e germinati, e abbondante frutta fresca e verdura.

Prezzo

Il prezzo di vendita di un Aratinga acuticaudata o Conuro testa blu dipende da vari fattori. Il costo di un esemplare allevato dai genitori (nato e cresciuto in voliera e quindi non abituato al contatto con l’uomo) si aggira intorno ai ……. euro mentre il prezzo di una coppia è di circa ……. euro. Molto dipende dal fatto se l’esemplare sia giovane o in età riproduttiva. Ovviamente un pappagallo riproduttivo ha un costo superiore. Superiore sarà anche il costo di una femmina rispetto ad un maschio. Anche le mutazioni di colore contribuiscono all’aumento di prezzo.
Questi sono alcuni motivi per cui il prezzo di vendita può essere notevolmente differente.
Un Aratinga acuticaudata o Conuro testa blu da imbecco, ovvero allevato a mano, ha un costo di circa ……. euro.

Foto

Di seguito un elenco di foto ed immagini di Aratinga acuticaudata o Conuro testa blu

Video

Di seguito un video di Aratinga acuticaudata o Conuro testa blu
Clicca per votare questo Articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Potrebbe Interessarti Anche

Conuro di Weddel – Aratinga weddellii

riccardo

Conuro testa dorata – Aratinga auricapilla

riccardo

Conuro di Hispaniola – Aratinga chloroptera

riccardo

Scrivi un Commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.

TuttoPappagalli.it utilizza i cookie. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra politica in merito. Accetta Leggi Altro